Tecnologia Zone

la tecnologia a portata di tutti

Come fare una foto al desktop

Lavorando al computer può tornare utile l’utilizzo di foto scattate al nostro desktop. La foto catturata dal desktop in linguaggio tecnico viene chiamata “Screenshot” (“foto di schermata” in italiano), e viene utilizzata in diversi ambiti. Lo screenshot non è altro che l’immagine della nostra schermata in un determinato momento.

Come accennavo prima uno screenshot viene utilizzato in diversi ambienti prendete come esempio il nostro blog, potete notare che per completare gli articoli che scriviamo, aggiungiamo delle immagini catturare dal nostro desktop per rendere semplice la comprenzione dei nostri articoli stessi.

Prendiamo in considerazione di voler creare un documento, con diversi passaggi per la construzione di un blog, un blog come il nostro, allora per scrivere questo documento o guida che sia, su “Come fare un blog” per esempio, devo iniziare scrivendo un “Titolo“, una “Descrizione“, e diversi “Paragrafi” dove posso inserire gli “Screenshot“, che figurano i passaggi che ho fotografato precedentemente dal mio desktop, per completare e rendere più ricca la guida che sto scrivendo su “Come fare un blog“. Una guida vi spiega come fare una foto al desktop:

La cattura dello schermo può avvenire in due modi:

- premendo il tasto Stamp (nella tastiera italiana) o Print Screen (nella tastiera inglese) l’intero schermo viene memorizzato nel buffer di sistema

- premendo contemporaneamente [fn] chiamato tasto funzione e il tasto citato sopra (in alcune tastiere premere il tasto Alt al posto di [fn])

Tastiera italiana:

pulsante-stamp
Tastiera Inglese:

Combinazioni:
keyboard-fn-+-stampoppure
keyboard-alt-+-stamp

Una volta eseguita la cattura, è necessario trasferire (incollare) lo screenshot in un documento, affinché sia possibile visualizzarlo e salvarlo in un file.

Un esempio per la cattura del nostro schermo e il salvataggio dell’immagine catturata:

  1. Premere Alt + Stamp   oppure [fn] + Stamp
  2. Avviare il programma Paint (che si trova, generalmente, nel menu Accessori).
  3. Quindi premere CTRL+V oppure cliccare su Incolla nel menu Modifica.
  4. Cliccare su Salva con nome  nel menu File per salvare lo screenshot.

 E’ possibile eseguire lo screenshoot anche tramite l’utilizzo di programmi, che non fanno altro che catturare immagini del nostro desktop automaticamente all’avvio di qualsiasi operazione, l’utilizzo di questi tipi di programmi è utile quando vogliamo scoprire cosa fanno altri utenti con il nostro computer. Un programma che svolge questo tipo di operazioni si chiama Spyrix Free Keylogger. Leggi come è semplice utilizzare Spyrix e scaricalo da qui

 

Condividi FacebookTwitterGoogle+Email

Leggi altre guide:

Scritto il 23 aprile 2013 da